L’ANSI-Bari, accogliendo l’obiettivo lanciato dall’ONU di dimezzare la mortalità stradale e vista la ricaduta positiva del progetto pilota “Pillole di…Sicurezza!” svolto da novembre 2017 a maggio 2018, che ha coinvolto più di 1100 studenti di scuole primarie e secondarie di primo grado di Bari e Provincia, insieme a docenti, genitori e rappresentanti degli enti locali, intende promuoverlo anche quest’anno, d’intesa con il Consiglio Regionale- Sezione Biblioteca e Comunicazione Istituzionale,a livello regionale, in collaborazione con l’Accademia delle Belle Arti di Bari–Cattedra di Illustrazione scientifica, il Moto Club Bari A.S.D., l’Associazione aMichi di Michele Visaggi, il club Lions Bari San Nicola, il fumettista, illustratore scientifico Salvatore Modugno. Il progetto, patrocinato dal Comune di Bari, dalla Prefettura di Bari, dal Comando della Polizia locale si avvarrà del supporto dell’AssociazionesNazionale Scuola Italiana, dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia, per l’individuazione delle dodici scuole che lo realizzeranno, nel rispetto di un’equa distribuzione territoriale.

 

FINALITA’

Il progetto, rivolto agli studenti delle scuole secondarie di primo grado, ha la finalità di formare gli studenti alla responsabilità individuale nei confronti della strada, alla consapevolezza dei comportamenti rischiosi, alla conoscenza del proprio ambiente e al possesso del senso delle regole non più viste come limite della libertà ma quale sana abitudine di vita.