Giovedì, 25 luglio 2019, il Lions Club Nardò, guidato, per l’anno sociale 2019-20, dalla neopresidente prof.ssa Maria Antonia De Lorenzis, ha celebrato la tradizionale “Festa dell’Amicizia Lions”, come primo momento aggregativo di inizio anno sociale dello storico Club neretino, che data le sue origini al lontano 1964, e che, da quel tempo, ha sempre promosso, con i suoi soci, importanti attività di servizio a favore dei più bisognosi nel territorio salentino, nazionale e extra-nazionale.

La festa, molto partecipata dai soci e dai loro ospiti, si è svolta nella prestigiosa sede del birrificio “BirraSalento” di Leverano, una delle realtà imprenditoriali più importanti, per produzione di birra artigianale, del nostro territorio e dell’Italia meridionale, guidata da Maurizio Zecca, sulla scia della più antica tradizione di famiglia, iniziata dal padre Fernando, nel lontano 1963.
La “Festa dell’Amicizia”, dopo una visita guidata del grande e architettonicamente pregevole birrificio, è stata aperta e introdotta dalla presidente Maria Antonia De Lorenzis, che, nel richiamare i principi ispiratori e fondanti dell’Associazione, ha tracciato le linee di operatività nei vari services del club, sempre improntate, come forza trainante, all’amicizia e all’armonia tra i suoi soci, “punto d’arrivo” del Codice dell’Etica lionistica.

Il tradizionale incontro si è concluso con un festoso convivio, allietato anche da bella musica, nel corso del quale è stato sorteggiato un assortimento di selezionate birre artigianali, offerte dal proprietario del birrificio. Il ricavato della vendita dei biglietti per il sorteggio è stato destinato ad opere di beneficenza.
Roberto Filograna – Officer Comunicazione L.C. Nardò