Domenica 24 febbraio 2019, alle h. 18:30 nell’Aula Magna del Seminario Diocesano, nel meeting sul tema della violenza di genere, sarà conferito il Premio “Donna Lions Nardò” alla concittadina Cavaliere della Repubblica Roberta Rizzo, sovrintendente PS presso la questura di Rimini.

Roberta, agente in forza alla squadra mobile di Rimini, il 27 agosto 2017, come dal Tg1 di quella giornata, intervenne, con la collega Francesca Capaldo Romano, a difesa delle vittime di due brutali stupri fatti da quattro ragazzi su due turisti polacchi e su una cittadina peruviana tirata via per i capelli.

La raccolta di testimonianze importantissime e l’unione di tanti tasselli, consentirono le ricerche lungo il litorale, fino a Pesaro e fecero sì che Roberta potesse individuare il capobranco dai movimenti del cellulare che portarono fino al treno Pesaro-Rimini. Era qui che il quarto uomo si era rifugiato per sconfinare in Francia. Una volta preso il capobranco, l’unico maggiorenne del gruppo, il cerchio si chiudeva.

La soddisfazione di tale gesto era data dalla giustizia resa anche ad altre donne e minori. Dopo un mese, giunse l’Onorificenza al Merito della Repubblica Italiana.

L’11 02 2019 la trasmissione “Nuovi Eroi” andata in onda su Rai3 ha visto protagonista Roberta Rizzo e la sua collega. Certamente non si tratta di eroismo, piuttosto di abnegazione e di consapevolezza di sé. “Io penso perché è vero”, al di fuori di ogni altra metafora.

Il premio, istituito dal LC Nardò nel 2017, è stato conferito lo scorso anno alla Dott.ssa Giorgina Specchia Direttore di Ematologia a Bari, originaria di Sternatia (LE).

Nell’ambito della serata, dopo l’introduzione della presidente LC Maria Rosaria Manieri e i saluti istituzionali, vi sarà l’immissione di una nuova socia, gli interventi di Valeria Mignone Procuratore Aggiunto Procura della Repubblica di Lecce, Silvano Fracella dirigente Pronto Soccorso Ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, On. Soave Alemanno e On. Teresa Bellanova.

Concluderà la serata Flora Lombardo Altamura Past Presidente Consiglio dei Governatori.

Antonietta Orrico – Addetta Comunicazione L.C. Nardò