Il Lions Club Conversano  in collaborazione con 4Inzu Onlus, in occasione del trentennale della Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza organizza, il 22 novembre 2019 nella “Casa delle Arti” in Via Donato Jaia, 14 a Conversano, il convegno dal titolo: LE ADOZIONI DOPO L’ADOZIONE, un evento che avrà il fine di raccontare il valore dell’accoglienza e dell’integrazione, ispirato al principio di centralità dei bisogni del bambino adottato e di accettazione della sua storia e delle sue origini, con uno sguardo attento proprio all’inserimento del minore nei diversi contesti di vita, educativi e sociali: dalla famiglia alla scuola, al gruppo dei pari.
Dopo i saluti istituzionali del Sindaco di Conversano PASQUALE LOIACONO, dell’Assessore al Welfare del Comune di Conversano CONCETTA LEPORE, del Governatore del Distretto Lions Club 108Ab Puglia ROBERTO BURANO SPAGNULO e di PASQUA DEMARCO Presidente della Cooperativa Sociale Itaca di Conversano, il convegno, moderato da LUCA LABATE Presidente Lions Club Conversano partirà dal racconto di una mamma adottiva che con Sognare con Gioia, a cura di SILVIA BRUNI parlerà dell’esperienza del periodo post adozione fra sogno e realtà, sollevando alcune domande a cui gli interventi successivi cercheranno di dare risposta.
A partire da quello di VALENTINA COLONNA Presidente Associazione Mama Happy-Centro Servizi Famiglie Accoglienti, che parlerà dell’Adozione nazionale e internazionale: punti di forza e debolezza. Seguirà GIANVITO SCHIAVONE, Psicologo e psicoterapeuta Cooperativa Sociale Itaca con Le sfide evolutive delle famiglie adottive: il bambino, la coppia, la famiglia. Con gli interventi successivi di LEONARDO DIOGUARDI, Presidente 4 Inzu Onlus che parlerà del Valore del legame con il paese di origine e di LEOPOLD EDDY NTAWUYANKIRA, Direttore dell’A.E.D.P.B.. (Association Enfants Délaissés pour le Progrès du Burundi) Storia dell’attesa di chi vuole diventare figlio, il punto di vista del convegno si sposta dai genitori ai figli adottivi. Così l’Abbraccio dell’appartenenza, l’intervento conclusivo a cura di ENZA CAZZATO, figlia adottiva e insegnante, condurrà in un percorso attraverso l’infanzia e l’adolescenza viste con gli occhi di una figlia adottiva. Seguirà il dibattito.