Service Programma Campi e Scambi Giovanili

Programma Campi e Scambi Giovanili

YOUTH CAMPS & EXCHANGE

SERVICE NAZIONALE 2021-2022

DESCRIZIONE

La storia del programma

Il Programma Scambi Giovanili è stato autorizzato dal Consiglio di Amministrazione Internazionale di Lions Clubs International agli inizi del 1961 in seguito a un programma di scambio di grande successo svoltosi in estate tra i Lions degli Stati Uniti e del Giappone. Il Programma Campi Giovanili è stato autorizzato nel 1974, organizzato, guidato e finanziato dai Lions della Svezia. Da allora, i Lions Club di ogni parte del mondo hanno continuato ad invitare i giovani a prendere parte ai campi della gioventù organizzati nei loro Paesi. Entrambi gli aspetti del programma sono stati ideati al fine di promuovere il primo scopo di Lions Clubs International di “creare e promuovere uno spirito di comprensione tra i popoli del mondo”.

Definizione del programma

Il Programma Campi e Scambi Giovanili non riguarda il turismo, le discipline scolastiche o la formazione professionale. I giovani vengono piuttosto incoraggiati a usare la loro opportunità di viaggio per condividere la loro cultura e viverne contemporaneamente un’altra in prima persona: la possibilità di essere protagonisti di un’autentica esperienza di vita e avranno anche l’importante compito di rappresentare i Lions italiani ma soprattutto la loro Famiglia.

Il programma YCE è costituito da due parti principali: scambi internazionali e campi internazionali.

Il Programma Campi e Scambi Giovanili – Youth Camps & Exchange è presente in tutto il mondo ed è pensato per i giovani di età compresa tra i 15 e i 22 anni. È un programma realizzato per i giovani, con l’ausilio dei giovani e da diffondersi tra i giovani, per aiutarli ad iniziare a far crescere e mantenere relazioni internazionali, promuovendo la conoscenza delle altre culture e la concordia internazionale. Gli obiettivi sono:

  • favorire i contatti interculturali tra i giovani di Paesi diversi;
  • consentire lo scambio di ideali e punti di vista;
  • promuovere la comprensione e la buona volontà a livello internazionale e impegnarsi per il raggiungimento della pace e della comprensione nel mondo;
  • sviluppare il potenziale di leadership nei giovani meritevoli;
  • incoraggiare nei giovani il rispetto delle idee altrui.

Questo Programma ha compiuto da poco 60 anni ed il modo migliore per festeggiarlo, dopo due anni di fermo dovuto alla pandemia da Covid – 19, è la ripartenza, facendo in modo che si ripristini quello spirito che da sessanta anni anima quello che è definito uno tra i programmi più rappresentativi nel mondo del Lions Club International e che da molti partecipanti è stata definita “l’esperienza più bella della vita” da consigliare a tutti.

LINK

Social Share: