Il nostro “programma di viaggio” per il prossimo anno sociale è stato reso pubblico in data 23 settembre 2016 alle 20,30, presso il Ristorante Aqua in Foggia, dove si è tenuta la Riunione Programmatica per l’anno sociale 2016/17 del Lions Club U.Giordano di Foggia alla presenza del Governatore Pio Gallicchio, del Presidente di Circoscrizione Antonio Soranno, del Presidente del Leo Club di Foggia U.Giordano  Viviana Pedone  e di numerose autorità Lionistiche del Distretto e di Lions Club della II Zona.  Il Presidente del Lions Club Federico Bitetti, dopo aver salutato e ringraziato i Lions e gli ospiti intervenuti, ha sottolineato che l’appartenenza ad un Lions Club,  al di là degli incarichi, significa essere soci attivi e, prima di tutto, grandi amici ai quali chiedere collaborazione e con i quali condividere gioie e sconfitte.

Questo è un anno davvero importante in quanto ricorre il Centenario del Lions Club International e in quest’ottica il Presidente ha espresso la volontà di iniziare un percorso di servizio il più possibile condiviso da tutti i Soci del Club .

A prova di quanto detto, dall’inizio di quest’anno sociale tutti gli incontri e i Direttivi di club saranno aperti alla partecipazione di tutti i Soci che potranno e vorranno intervenire con  suggerimenti e proposte  di tipo organizzativo:  essere Lions è principalmente servire ed il nostro Governatore ci ricorda col suo motto che bisogna  “Servire Per Essere”.

Il Presidente Bitetti è poi passato ad illustrare le iniziative di quest’anno sociale tra cui spiccano la II edizione del LIONS CHALLENGE TROPY DAUNIA CAP, ideata e proposta dall’amico Lions Alessandro D’Ambrosio e anche quest’anno realizzata in collaborazione con il Club Lions Manfredonia Host il 23 ottobre . Il ricavato di questo importante evento sarà devoluto per l’emergenza terremoto che ha colpito il Centro Italia.

Il 2 ottobre, presso il Tennis Club, si svolgerà il tradizionale Torneo di Burraco il cui ricavato sarà devoluto per la realizzazione del Service del Lions Club U.Giordano “Per un Natale in Mensa al servizio dei bisognosi”.  I fondi raccolti  con il  Torneo serviranno a realizzare, in occasione delle Festività Natalizie, una cena in favore dei meno abbienti nella mensa della Chiesa di San Pio X : in quell’occasione  i Soci del Club saranno parte attiva nella preparazione delle pietanze e nel servire ai tavoli.

Anche quest’anno il Club sarà impegnato nella realizzazione del Service “Un Poster per la Pace”con il coinvolgimento di ben quattro Scuole Medie e la possibilità di estendere la partecipazione anche a Scuole appartenenti a quartieri più disagiati.

Il prossimo 4 dicembre ci sarà la visita di Zona del nostro Governatore mentre il 16 dicembre, insieme agli altri Clubs della II Zona, verrà organizzata la Festa degli Auguri di Zona.

Il 15 dicembre si svolgerà il tradizionale Concerto di Natale organizzato grazie all’insostituibile impegno dalla socia Lions Angela Ricco. Quest’anno  l’evento sarà organizzato con la partecipazione dei Clubs della II Zona.

La Festa degli auguri di Natale Distrettuale si terrà in un Comune della Capitanata per noi davvero simbolico: Casalnuovo Monterotaro.

Non mancherà, naturalmente, il tradizionale Carnevalions che quest’anno verrà organizzato in collaborazione con i Clubs della II Zona, così come il Lions Day che si svolgerà a Cerignola il 9 aprile prossimo e per la cui realizzazione  il nostro socio e Officer Distrettuale Claudio Di Nanno è già al lavoro.

Il Presidente ha poi confermato il  tradizionale  angolo della cultura nel corso delle riunioni conviviali così come i momenti di svago ed aggregazione quali la gita di Club a Taurasi fissata per il 9 ottobre e la gita a Bologna e Maranello a maggio .

Nel corso dell’anno sociale sarà promossa l’organizzazione di eventi di Club per la realizzazione di importanti Services quali “Servizio Cani Guida” e “Viva Sofia”.

Il Presidente Bitetti ha poi concluso la sua relazione invitando i LEO ad una fattiva partecipazione e collaborazione nella realizzazione dei Service del Lions Club padrino,  formulando loro un augurio speciale esteso al Leo advisor Enrico Pellegrini.

L’Addetto Stampa

Francesco Montini